Into the wild

A essere tropicale qui a Miami non è solo il clima, ci sono anche dei frutti che difficilmente potreste mangiare altrove: ci sono il manzanos o il guanabano. Noi questi sapori li abbiamo scoperti dal nostro amico Robert che, dal 1959, gestisce un banco di frutta e una fattoria sulla strada per le Everglades. Tra gli animali di Robert ci si sente come dei bambini di prima elementare in visita alla fattoria didattica: pappagalli, emu e tartarughe. A qualche chilometro di distanza, però, è situata una delle più belle Gator Farm di Miami. Le persone normali possono pensare che sia spaventoso anche solo sapere che un alligatore è nelle vicinanze ma, dopo aver assistito a uno spettacolo in cui una pazza istruttrice ha tenuto aperta la bocca di un dinosauro con il suo mento, la nostra soglia del pericolo si è abbassata parecchio. Ed è per questo, poi, che non ci è risultato difficile prendere in mano un baby-gator per una foto e un po’ di coccole. Fa un po’ impressione pensare che la stessa bestiolina si trasformerà poi in uno di quei bestioni che abbiamo visto fare un salto alla Jordan per agguantare il ratto del pranzo! Finché questi rettili giganti sono chiusi in una gabbia non fanno tremare le gambe come quando ti passano a 30 centimetri di distanza mentre sei a bordo di un airboat. Che, per inciso, non avevo neanche mai visto dal vivo e avevo una vaga idea di cosa fosse solo per aver guardato CSI Miami…devo essere onesta, l’escursione nel bel mezzo della palude, a stretto contatto con la fauna nel suo ambiente naturale, mi ha fatto venire voglia di comprarmene uno! Il conducente ci ha indicato gli alligatori dall’alto della sua seggiola rassicurandoci con delle battute simpatiche sul fatto che fosse l’unico a essere al sicuro, non ci aspettavamo che il vero pericolo sarebbe stato lui e il suo stile di guida. Superati gli alberi, e la zona frequentata dagli animali, ha cominciato ad accelerare e poi a sterzare bruscamente, lavandoci. La corsa è diventata adrenalinica. Come, in realtà, tutta la giornata. La vita allo stato brado di questi animali è fantastica…anche per sedici bestie come noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...